Infiltrazioni articolari

infiltrazioni articolari
infiltrazioni articolari ginocchio

COME SI EFFETTUA UN’INFILTRAZIONE?

L'infiltrazione consiste nell'iniettare un farmaco a base di cortisone o acido ialuronico in sede intra o periarticolare. Il dolore può interessare un'articolazione, un tendine o un nervo. È una tecnica sicura e ben tollerata. L'iniezione intrarticolare di farmaci (anestetici locali, corticosteroidi, acido ialuronico o ossigeno-ozono) permettono di ridurre il dolore in molti pazienti in cui la terapia con farmaci e/o la fisioterapia non hanno avuto successo completo. Tutte le articolazioni possono essere trattate con infiltrazioni dalle piccole articolazioni delle dita fino a quelle più grandi come il ginocchio e l'anca.

QUALI PRODOTTI VENGONO INIETTATI?

In generale, vengono iniettati prodotti antinfiammatori a base di cortisone o acido ialuronico che agiscono rispettivamente sul dolore e sull'infiammazione e sulla funzionalità articolare. Nelle ore immediatamente seguenti l'infiltrazione, può raramente verificarsi un'irritazione localizzata, che tuttavia scompare spontaneamente nel giro di qualche ora.

SONO NECESSARI PREPARATIVI PARTICOLARI PRIMA DI SOTTOPORSI A UN’INFILTRAZIONE?

L'infiltrazione è una prassi estremamente semplice che non richiede alcuna particolare preparazione preliminare. Tuttavia, se siete preoccupati all'idea di sottoporvi a un'infiltrazione, è bene parlarne con il medico. Un trattamento preventivo, il giorno dell'iniezione, può aiutarvi a rilassarvi e favorire l'esecuzione dell'infiltrazione.

DOPO UN’INFILTRAZIONE, QUALI PRECAUZIONI?

L'infiltrazione può far regredire molto rapidamente il dolore a livello di un'articolazione, un tendine o un nervo o migliorare la funzionalità dell’articolazione trattata.Tuttavia, nelle ventiquattrore seguenti è consigliabile non sovraccaricare la parte interessata .

.

Share by: